Proletario, chi sei veramente ?

framarxdi Norberto Fragiacomo

Il proletario occidentale vanta un’età veneranda, visto che ha mosso i primi passi nella Roma repubblicana, e forse addirittura sotto il potere regio1In quei giorni lontani, la società romana risultava suddivisa al suo interno in base al censo2: i cittadini più poveri, dotati di un patrimonio inferiore agli 11 mila assi3, formavano la “sesta classe” che, se non altro, non aveva l’obbligo di fornire soldati all’esercito.

Si osservi che la citata sesta classe costituiva solamente una porzione della plebe romana4 e, a quanto pare, raccoglieva poveri, poverissimi e veri e propri nullatenenti. Continua a leggere

Annunci